Laboratorio Sociale 24 Giugno 2019

Laboratorio sociale n.6 giugno 2019

SUMMER SCHOOL GIORGIO LA PIRA A COMO DAL 5 AL 7 LUGLIO

Tre giorni di formazione politica ma anche di condivisione dove possono nascere progetti per un futuro possibile.

Nei primi giorni di Luglio e precisamente dal 5 al 7 luglio a Como si terrà un importante momento formativo delle ACLI Nazionale: la Summer School Giorgio La Pira.
E’ il terzo anno che vengono organizzati questi momenti formativi per aclisti impegnati in politica e nelle amministrazioni locali provenienti da tutta Italia.

Quest’anno la Summer School si svolgerà a Como poiché ricorre il 75°anniversario della fondazione delle ACLI e Como è anche la città che ha dato i natali al fondatore Achille Grandi.
La terza edizione, intitolata Animare la città, darà ai partecipanti una visione di valori e strumenti concreti per poter gestire al meglio il bene pubblico.

Gli argomenti trattati saranno: la coesione sociale e locale in una dimensione europea, il regionalismo differenziato, le strategie di sviluppo locale come la rigenerazione urbana e le nuove misure di sostegno sociale.

Questi temi, cari alle ACLI, saranno affrontati sia da un punto di vista politico e sociale che da un punto di vista tecnico amministrativo, sono inoltre previsti dei laboratori sul potenziamento delle competenze trasversali, in particolare la comunicazione e la mediazione efficace.

Quest’anno la Summer School è aperta anche a chi ha partecipato alla scuola centrale di formazione Livio Labor per Animatori di Comunità e Animatore Politico dove i partecipanti provenivano da tutta Italia.

Questa esperienza estiva ha l’obiettivo principale di creare una rete. I vari partecipanti, amministratori e non, hanno la possibilità di ritrovarsi e confrontarsi con altre persone che vivono esperienze similari in territori diversi. Attraverso il confronto ed il dibattito si favorisce la circolazione di buone pratiche.

In una fase storica dove è carente la formazione dei quadri da parte dei partiti, quello che fanno le ACLI è creare un’occasione per mettere a tema i valori che sono nei geni delle ACLI stesse e favorire il confronto su come questi valori si possano tradurre nella politica delle amministrazioni locali.

Crediamo che questo sia un importante servizio per il bene comune.

Creando queste opportunità si dà la possibilità ai partecipanti di conoscersi e di continuare a sentirsi scambiandosi le proprie esperienze tornati nelle rispettive realtà, così facendo si creano reti che facilitano l’impegno di ognuno.

La proposta della Summer School è sul sito delle ACLI: www.acli.it

Emanuele Cantaluppi, presidente provinciale ACLI Como