News principali, News veloci 26 Agosto 2016

Terremoto in centro Italia – sostegno alle popolazioni colpite

sfollati sfollati2
Per portare aiuto e sollievo alle famiglie colpite si sono attivate, fra gli altri, le ACLI nazionali e la Caritas. Di seguito diamo indicazione delle modalità per effettuare i versamenti sia sui conti istituiti da Caritas Como che sul conto istituito dalle ACLI.

Chiediamo a tutti gli aclisti, ai circoli, alle nostre strutture di attivarsi per raccogliere fondi. Chi non potesse o non volesse effettuare direttamente il bonifico può fare riferimento alla segreteria delle ACLI di Como che si premurerà di raccogliere e versare i contributi.

Per ogni necessità potete rivolgervi al 031 3313726 o al 0313312711 email: organizzazione@aclicomo.it

TERREMOTO IN CENTRO ITALIA: L’IMPEGNO DELLA DIOCESI DI COMO – LA RACCOLTA CARITAS

Attraverso la Caritas diocesana, è possibile aiutare le popolazioni duramente colpite dal terremoto.
Chi desiderasse fare un’offerta, specificando nella causale “Sisma in Centro-Italia”, può farlo attraverso i seguenti canali:

– versamento con bollettino postale nr. 20064226 intestato Caritas Diocesana di Como – Viale Battisti 8 – 22100 Como
– bonifico su c/c postale – IBAN: IT 73 T 076 0110 9000 0002 0064 226 intestato Caritas Diocesana di Como – Viale Battisti 8 – 22100 Como
– Credito Valtellinese – IBAN: IT 95 F 05216 10900 0000 0000 5000 intestato Caritas Diocesana di Como – Viale Battisti 8 – 22100 Como

Terremoto nel centro Italia: dalle Acli un aiuto per le popolazioni colpite

Le Acli hanno attivato un canale privilegiato per sostenere le famiglie terremotate e contribuire alla ricostruzione dei Paesi distrutti dal sisma.

Chiunque volesse portare il proprio aiuto in denaro lo può fare con una donazione al conto corrente numero:
IT91 F033 5901 6001 0000 0145 552
intestato a Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani – Acli, causale “Emergenza terremoto centro Italia”